La telenovela di cogne ultima puntata (forse)

siamo rivati al limite della pazzia mediatica il fiume in piena che porta tutto via ha straripato nel core media bussines delle reti televisive, una terra arida di notizie (a parer loro) tanto da continuare a ergersi a giudici ed avvocati in un processo teatrale che neanche il vecchio giullare Dario Fo avrebbe mai pensato di orchestrare.

La sopportazione ai media mi ha completamente lasciato a livello ZERO.

e non vedo l’ora di comprare casa a cogne la ridente cittadina sconosciuta tra le valli delle alpi fino a quando l’orrendo delito fu commesso e adesso meta di curiosi e giornalisti pubblici ufficiali di sicurezza e investigatori.

La legge è uguale per tutti impressa a caratteri dorati(perla maggior parte dei tribunali) nelle aule di tribunali mi riporta alla mente i casi in attesa di giudizio di migliaia di genti rinchiuse nei nostri fatiscenti carceri,che non hanno la possibilita di pagarsi legali illustri con comparsate in tivu o interviste di passa lega tipiche della televisione Anglo Americana che io personalmente detesto.

Dove sta la verita non mi interessa perche se anche la saprei nessuno mi crederebbe , quello che guardo con disgusto che i canonici 15 minuti di popolarita per i signori di cogne sono passati ed è ora di leggere il verdetetto.

un verdetto che non fù più che manipolato, oltraggiato, saltato in padella e rimuginato dalla forte sporca selvaggia protetta appogiata e falsa legge del diritto di cronaca.

Perchè?

Perche questa non è più cronaca ma telenovelas.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s


%d bloggers like this: